17
Mer, Lug

testata_2017.jpg

N° 12 / 2018 - La Scuola che cambia, la Scuola è già cambiata.

 

 
 

Scheda n. 2 - I livelli del sistema educativo in Italia

Gli articoli
Typography

Fonte Eurydice

https://eacea.ec.europa.eu/national-policies/eurydice/content/italy_it

sistema scolastico in Italia.jpg

 

Il sistema italiano di istruzione e formazione comprende i livelli preprimario (0-3 e 3-6), primario, secondario di primo e di secondo grado, il livello post-secondario e il livello superiore.

Educazione e cura della prima infanzia

L’educazione e cura della prima infanzia per bambini di età inferiore a 3 anni rientra nei servizi educativi ed è organizzata presso i nidi d’infanzia.

L’educazione e cura della prima infanzia per bambini di età compresa fra 3 e 6 anni è offerta dalle scuole dell’infanzia.

Entrambi costituiscono il ‘sistema integrato 0-6’ di educazione che è parte del sistema di istruzione e formazione e non è obbligatorio. Anche se parte dello stesso sistema, i servizi educativi per la fascia 0-3 sono organizzati dalle Regioni sulla base delle singole leggi regionali. La scuola dell'infanzia per la fascia 3-6 anni è, invece, sotto la responsabilità del Ministero dell'istruzione.

Istruzione obbligatoria

L’istruzione obbligatoria dura 10 anni, da 6 fino a 16 anni di età. L’istruzione obbligatoria comprende tutto il primo ciclo di istruzione e i primi due anni del secondo ciclo. È possibile frequentare gli ultimi due anni obbligatori presso una scuola secondaria di secondo grado o nel sistema di istruzione e formazione professionale regionale.

L’obbligo di istruzione può essere assolto sia nelle scuole statali che nelle scuole paritarie o, a certe condizioni, presso una scuola privata o familiare.

Inoltre, ognuno ha il diritto/dovere di formarsi per almeno 12 anni all’interno del sistema di istruzione e formazione o fino all’ottenimento di una qualifica professionale entro il diciottesimo anno di età.

Primo ciclo di istruzione

Il primo ciclo di istruzione è obbligatorio ed è composto dalla scuola primaria e dalla scuola secondaria di primo grado.

La scuola primaria inizia a 6 anni di età e dura 5 anni.

La scuola secondaria di I grado inizia a 11 anni di età e dura tre anni.

All’interno del primo ciclo, il passaggio da un livello al successivo avviene senza esami finali. Al termine del primo ciclo gli studenti che superano con successo l’esame finale, passano al secondo ciclo di istruzione i cui primi due anni sono obbligatori. 

Secondo ciclo di istruzione

Il secondo ciclo di istruzione inizia all’età di 14 anni e offre due diversi percorsi:

  • la scuola secondaria di II grado
  • il sistema regionale di istruzione e formazione professionale (IFP).

I primi due anni del secondo ciclo rientrano nell’obbligo di istruzione.

La scuola secondaria di II grado offre percorsi sia generali (licei) che professionali (istituto tecnico e professionale). Entrambi i percorsi hanno una durata di 5 anni.

Al termine della scuola secondaria di II grado, gli studenti che superano con successo l’esame di Stato finale, ottengono un diploma che dà accesso all’istruzione superiore. 

Il sistema di istruzione e formazione professionale (IFP) è gestito a livello regionale con corsi triennali e quadriennali organizzati da agenzie di formazione accreditate o da scuole secondarie di secondo grado. Al termine dei corsi regionali viene rilasciata una qualifica che dà accesso ai corsi di formazione regionali di secondo livello o, a determinate condizioni, ai corsi di ciclo breve dell’istruzione superiore offerti dagli Istituti tecnici superiori (ITS).  

Istruzione superiore

I seguenti istituti offrono istruzione a livello superiore:

  • Università (inclusi i politecnici);
  • istituti afferenti all’Alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam);
  • Scuole superiori per mediatori linguistici (SSML);
  • Istituti tecnici superiori (ITS).

Per accedere alle università, all’Afam e alle SSML è necessario possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Il Ministero dell’istruzione e le singole istituzioni stabiliscono gli specifici criteri di ammissione.

Agli ITS si accede con un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o dopo aver frequentato un corso quadriennale nel sistema di formazione professionale regionale seguito da un anno di corso integrativo IFTS. Gli ITS offrono corsi brevi del primo ciclo secondo la struttura di Bologna. 

Educazione degli adulti

L’educazione degli adulti comprende tutte le attività finalizzate all’arricchimento culturale, la riqualificazione e la mobilità professionale degli adulti. All’interno di questo ampio settore, l’ambito dell’istruzione degli adulti (IDA) si riferisce esclusivamente alle attività finalizzate all’acquisizione di una qualifica nel sistema di istruzione e a corsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana. L’istruzione degli adulti è offerta dai centri per l’istruzione degli adulti (CPIA) e da scuole secondarie di secondo grado.

Abbonati gratuitamente alla rivista

*dato obbligatorio